Da: Sestessenze (Tam Tam 1985)

                 

io: una con tanti capelli

        

al

io: una p   l

a

portata

da s s

t   o

e   t

l   t

i   i

l

i

o forse un g leggero

i

u

n

c

o

poggiato

su       pe

tra       san

vi         ti

 

io: una con occhi curiosi

un po’ indi-pendenti

che mandano cose diverse

e r

a quel c   hi

o

che non sa cosa fare

 

io: vorrei essere

un po’

più   N O R M A L E

fare: cose aggraziate

con garbo sicuro

“ancora una tazza di the?”

dire: “ti amo

perciò ti preparo

il caffè”

io: vorrei essere

un po’ N O R M A L E

?

NON CREDO

MI PIACE STRAFARE

 

A ME: piace pensare

a cose da fare

A ME : piace saltare in avanti

senza neanche sapere

che cos’è che posso trovare

A ME : piace giocare per imparare

a fare l’amore

A ME : piace G I R A R E

per poter raccontare

le cose

A Me : piace……………..

……………………..

A Me : p…………………

……………………..

 

e NON mi piace

che la gente ora tace

 

*********************

 

certo non puoi

giocarti la testa

ti giochi i capelli

che hai tanto belli

con i pidocchi assai

indaffarati

ad allestire sale e salotti

: un taglio moderno

un po’ brillantato

gelatinato

 

ti giochi le unghie

non quelle corte

solo le lunghe

: ti fanno dei buchi

alle calze di moda

sembrano spilli

tagliano i calli

 

ti giochi anche quelli

ma solo i vecchi

molto induriti

che fanno rumore

la notte a fregarli

sui piedi gelati

 

                                             ******************

 

Aromi

aromi imie

s a b a t   o r e l a p

 

zuup

lo scrufù

scrabefò

toto munno

 

i cibilini

pissirini

pissirini

cinchitti

cinchitti

scibirìn titti

 

E LO SVAMBELON

S M A G AR O L O’

BLOON BLOON BLOON