Elisabeth Bishop

 

Elisabeth Bishop nasce l’8 febbraio 1911 a Worcester nel Massachusetts da genitori di origine canadese. Ha un’infanzia triste, segnata dalla morte del padre quando aveva solo otto mesi e, a seguito dell’inattesa vedovanza, dalla pazzia della madre  che dal 1916 diventa irreversibile.
Allevata dai nonni a Great Villane in Canada, studia in privato, poi dal 1930 al ’34 frequenta il Vassar College di New York, dove si lega a Marianne Moore e ha per compagna Mary Mc Carthy. Fa frequenti viaggi in Europa e Nord Africa. Nel 1945 incontra il poeta Robert Lowell che sarà l’amico di tutta una vita. Nel 1951 si reca per la prima volta in Brasile, dove abiterà sino al 1965 insieme all’amica Lota de Macero Soares, un’urbanista brasiliana, che in quell’anno a New York Lota si suicida. Dal 1969 la Bishop è Poet-in- Residence a Harward.

Poco conosciuta anche perché poco tradotta in Italia, Elisabeth Bishop è una delle poete più interessanti della poesia americana del Novecento. Qualche suo testo, nella pregevole traduzione di Bianca Tarozzi appare in Italia nel 1996 nell’Antologia L’altro sguardo edita da Mondatori a cura di Davide Davico Bonino e Paola Mastrocola
Nel gennaio 2006 esce invece per Adelphi nella collana Biblioteca Adelphi 487, una raccolta quasi completa dei suoi testi a titolo Miracolo a colazione.
Estranea ad ogni movimento letterario, Elisabeth Bishop inizia la sua attività poetica nel 1946 con “North and South” (Nord e Sud).
Nel 1955 pubblica A cold spring (Una fredda primavera); nel 1956 Poems (Poesie), nel 1965 Questions of travel (Interrogativi di viaggio), nel 1967 Selected Poems (Poesie scelte), nel 1968 The Ballad of the Burglar of Babylon (La Ballata del ladro di Babilonia), nel 1969 The Complete Poems (Tutte le poesie), nel 1976 Geography III (Geografia III).
Muore a Boston il 6 ottobre 1979.

 

Opere:

  • North and South, 1946
  • A cold spring (Una fredda primavera), 1955
  • Poems (Poesie), 1956
  • Questions of travel (Interrogativi di viaggio), 1965
  • Selected Poems(Poesie scelte), 1967
  • The Ballad of the Burglar of Babylon (La Ballata del ladro di Babilonia), 1968
  • The Complete Poems (Tutte le poesie),1969
  • Geography III (Geografia III),1976

 

                                                                             Maria Rosaria Lasio