Una mia foto

Parliamo di me…

Nata a Napoli, il 22-9-1945, ho vissuto dal 2003 (??) ad Arezzo e da qualche tempo a Roma.
Ho partecipato (e a modo mio partecipo) agli eventi di questi anni (politici, sociali, culturali): negli anni ’60 ho occupato case, sono entrata poi in gruppi extraparlamentari di sinistra e, successivamente, ho accolto, ho elaborato, l’essere femminista. Ultimamente mi sono appartata dai vari teatrini (della politica, della letteratura), e preferisco dedicarmi allo scrivere, anche se non è semplice.
Ho un figlio musicista, un nipotino straordinario, qualche amica, qualche amico. Conosco molte persone divertenti simpatiche interessanti e so di tante assolutamente insopportabili (per me).
Ho difficoltà ad elaborare lutti, mancanze, delusioni. A trovare il confine tra il mio sguardo e il mondo Sono curiosa delle trasformazioni sebbene, a volte, alcune, mi incutano timore. Da tempo non nutro l’utopia rassicurante di trasformare il mondo, ma so, e questo per molt* è duro da accettare perché impegnativo, di contribuire, di fatto, come ciascuna e ciascuno di noi, a farlo come è (Accidenti!!). Vivo tra amore per (quasi) tutte e tutti e insofferenza per (quasi) tutte e tutti. Tra senso critico (esagerato?) e abbandono (infinito) alla creatività, alla gioia, alla leggerezza.
Cosa resta? Ah sì, il Curriculum, i segni, le tracce.
Mi piacerebbe fare il racconto delle mie attività e dei miei interessi conservando l’intreccio tra ricerca, scrittura “creativa” (narrativa, poesia e la stessa saggistica), organizzazione culturale di eventi e progetti, militanza politica e convinzioni dubbi interrogativi pensieri sentimenti, relazioni, affettività, ma qui cercherò di essere il più possibile schematica e dividerò tra: Scuola, Ricerca, Organizzazione culturale, Poesia e Narrativa.

Le mie attività

Laureata nel 1968 (e abilitata con Concorso nel 1969), ho ottenuto una Borsa di studio, nell’Anno Accademico 1968-69, presso la Cattedra di Letteratura italiana della Facoltà di Lettere e Filosofia dell’Università di Napoli, per attività di ricerca e con funzioni inerenti alle esercitazioni pratiche degli studenti. Ma poi, dedicandomi all’attività politica e sicura che di lì a poco ci sarebbe stata non so quale rivoluzione, ho preferito insegnare e sono stata Ordinaria (pessimo termine!) di Italiano e Storia negli Istituti di istruzione secondaria di II grado fino al settembre del 2001. Ho insegnato con grande passione e molte gratificazioni grazie al rapporto con student* e nonostante la grandissima insofferenza verso presidi e maggioranza di colleghi e colleghe (ma con queste, da brava femminista, ho cercato complicità).
Negli anni 1981-89, sono stata comandata (vai!) presso la Facoltà di Magistero dell’Università di Salerno per attività di ricerca e per la conduzione di Seminari. Ma poi ho preferito tornare a insegnare.Negli anni 1996-2000, ho elaborato e diretto, in qualità di Referente Provinciale, il Piano Provinciale del Provveditorato agli Studi di Napoli, per la promozione della Lettura, contro la dispersione e l’abbandono. Il Piano per qualche anno è stato ripreso e continuato in molte città italiane e da molte associazioni culturali, oltre che in molte scuole della Provincia di Napoli.
Negli ultimi anni di Università mi sono interessata alla letteratura meridionale tra 700 e 800 (narrativa, saggistica, teatro), e, dai primi anni ’70, ho cominciato a lavorare alla storia delle donne, soprattutto attraverso la scrittura.
A metà degli anni ’70, rifiutando l’idea diffusa e accettata dell’assenza di scrittrici italiane nel nostro passato, partendo dalle Biblioteche, “luoghi” della memoria di produzione letteraria, ho avviato una ricerca sistematica, tesa a ricostruire la presenza delle donne nella scrittura. Così, agli inizi degli anni ’80, grazie a un piccolo finanziamento del CNR, ho realizzato, con un gruppo di lavoro dalle oscillanti presenze, il Catalogo della produzione femminile italiana a stampa presente nei fondi librari della Biblioteca Nazionale di Napoli (dalle origini della stampa al 1860), in dotazione ora della Università Federico II. Successivamente è andato a stampa una seconda edizione, riveduta e ampliata.
Questo lavoro è stato utilissimo per venire a conoscenza di autrici cancellate dalla memoria o lette in maniera riduttiva e di parte, ed è stato indispensabile perché potessi elaborare una serie di riflessioni teoriche (la cancellazione e non l’assenza delle scritture delle donne, la differenza di genere nella scrittura e nella lettura, la buona lettrice, il campo d’ambiguità, il punto di vista, il corpo e la scrittura, il rapporto scrittrici-pubblico, la tradizione letteraria e gli scarti, la rivisitazione dei canoni, ecc…), e, inoltre, per recuperare, con riedizioni in Antologie o in volumi monografici, importanti figure femminili, per organizzare e/o partecipare a Convegni sulle scritture delle donne, Seminari, Master, collaborare a giornali e riviste e per realizzare Dominae, Dizionario Biobibiografico delle donne, sul sito dell’Associazione. Sono stata socia fondatrice della Società delle Letterate Italiane, (dalla quale però da tempo sono uscita).

Pubblicazioni

Saggi, riedizioni e recensioni, (in neretto i lavori in volume), alcuni di essi pubblicati anche qui. Non ho elencato qui brevi recensioni , interventi e interviste su Repubblica di Napoli, Paese Sera, Il Mattino, L’Unità,…:

• Il romanzo politico di Ippolito Pindemonte, in “Filologia e Letteratura”, 1970, n. 61
• La crisi dell’intellettuale nella narrativa dell’ultimo Ottocento: Entusiasmi di R. Sacchetti, in “Esperienze Letterarie”, 1976, n. 4
• La crisi dell’intellettuale nella narrativa dell’ultimo Ottocento: L’ultimo borghese di E. Onufrio, in “Esperienze Letterarie”, 1977, n. 4
• “Gli amori di una letterata” della Sig. D, in “Esperienze Letterarie”, 1980, n.2
• Il problema dell’identità femminile, in “I modi e le tematiche del femminismo a Napoli”, 1980
Tra gioco e ragione : L’eroismo tra i nemici o sia La Faustina, Napoli, SEN, 1982
• Due polemiche di P. Napoli Signorelli, in “Esperienze Letterarie”, 1982, n. 3
• Una rilettura della polemica Serio-Galiani, in “Esperienze Letterarie”, 1983, n.2
• Sul dibattito linguistico nella Napoli del Settecento : vere e false antinomie, in “Prospettive Settanta”, 1983, n.2-3
• La mentalità trasformata: il “Pulcinella da quacquero” di A. Jerocades, in “Esperienze Letterarie”, 1984, n. 2
• id, in Settecento calabrese, Atti del Convegno di Studi sul tema : ‘700 calabrese, Rende-Cosenza (9-12 novembre 1983)
• Caterina Franceschi Ferrucci e “Le lezioni di letteratura italiana”, in “Esperienze Letterarie”, 1984, n.3
Catalogo della scrittura femminile italiana a stampa presente nei fondi librari della Biblioteca Nazionale di Napoli (dalle origini al 1860), (cura) Napoli, 1984
• Per un’analisi dello stato socio-economico delle scrittrici italiane (dalle origini della stampa al 1860): appunti su produzione femminile, stampa, mercato,”Prospettive Settanta”, 1984, n.1
Narratrici italiane dell’Ottocento, Napoli, 1987
• Letteratura femminile e mentalità nella Calabria dell’Ottocento. In “Atti del Convegno…” Cosenza, 1987
• Chi li ha letti?, “NDR”, n. 1, 1987
• Immaginarie immagini, in “Artigianato”, n.3, Aprile 1998
• Quando la cultura era un clima, in “NDR”, n.3, 1988 (Poi in: Il ’68, di Tato Russo)
• L’allegria del ’68 è donna, in “NDR”, n. 3, 1988
• Rubrica Archivio e Rubrica Libri, in “NDR”, n. 4, 1988
• Ancora qualche riflessione sul ’68, in “Proposte e conferme”, 1988
• Appunti per lo studio delle scrittrici italiane. In “Passaggi di confine”, Napoli, 1990
• Ricerca e lettura delle scritture delle donne in Italia: 1) Questioni di metodo, in “Esperienze Letterarie”, 1990, n.3
• Scrittura della differenza, lettura della differenza… in D. Corona (a cura di:), “Donna e scrittura”, Palermo, 1990
Catalogo della scrittura femminile…(dalle origini della stampa al 1900), Napoli, 1990
Guida al Catalogo… (cura), Napoli 1990
• La lettura non è neutra, in “Guida al Catalogo”…
• La Margherita, giornale per le donne, in “Guida al Catalogo”…
• Appunti per lo studio delle scrittrici italiane, in “Guida al Catalogo”
• Ricerca e lettura…:2) La lettrice, in “Esperienze Letterarie”, 1991, n.1
• Funzione dei personaggi femminili nell’Ariosto di Mario Santoro, in “Esperienze Letterarie”, 1991, n.2-3
• Cronologia 1945-1984 (con particolare riferimento Nord-Sud), in “Dossier Golfo”, n. 3, Ist. Campano per la Storia della Resistenza, 1991
• Narrativa di fine Ottocento: le scrittrici e il pubblico, in “Italiana” IV, 1992
• “Il fatto è che ingrasso”. Lettura di “Un matrimonio in provincia” della Marchesa Colombi, in S. Marino e A. Nunziante Cesaro (a cura), Soggetto femminile e scienze umane, Bologna, 1993
• All’ombra del fratello, in “Leggendaria”, 1993, Marzo-Aprile
• Pagine di Biblioteca, in “Leggendaria”, 1993, Luglio-Agosto
• Intellettuali sulla scena, in “Leggendaria”, 1994, Novembre-Dicembre
• Una TV da pensare, Rubrica su “La Città”, a. 1996
• Intellettuali dell’800 : operazione svelamento, in “Leggendaria”, 1996, Marzo-Maggio
• Il libro nella selva dell’ipertesto, su “La Città”, aprile 1996
• Scuola, specchio della società e del disordine culturale, su “La Città”, Aprile 1996
Il Novecento. Antologia di scrittrici italiane del primo ventennio. Roma, Bulzoni, 1997
• Prefazione a: Raccontandosi, 12 sguardi di donne, Napoli 1997
• Nuovi modelli di soggettività, in “Leggendaria”, 1998, Aprile
I secreti della Sig. Isabella Cortese….(a cura), Napoli, Massa, 1999 (riproduzione in anastatica di Venezia, Bariletto, 1545)
• Piccola nota, in: “Leopardi, altre tracce”, Giugno 1999
Adelaide Bernardini, L’altro dissidio (cura e presentazione), Napoli, Filema, 2000
M.Pia Lombardi, Nei vortici del 2000, commedia (a cura e con Pref.), Napoli, 2000
Piccola Antologia di scrittrici campane, Napoli, Intramoenia, 2001
• Scrittrici, in “Napoli e la Campania. Il 900”, a cura dell’Istituto Croce e dell’Università di Napoli. Editore Guida (in corso di stampa?)
• Maestre di chi?, in “Leggere donna”, 2001, n. 95
• Leggere le scrittrici di un territorio: la Campania, in “Leggendaria”, luglio 2001
• Il “Diario di Grazia Mancini, in “Atti del Convegno di Huelva, Representar-representarse”, Huelva, 2001
• Creatività ed etica della lettura di genere, in “Quaderns d’Italià”, n.6, 2001
• Lo sguardo della scrittura, in “Atti del Convegno dell’Università di Trento “fare letteratura oggi”. 2003
• Fausta Cialente, in “Italiane”, Ministero della Pubblica Istruzione, 2003
• Annamaria Ortese: Inimitabile e inimitata, in “Leggendaria”, n.38, 2003, Aprile.
• Ricercare nella scrittura la forma della differenza, in “Raccontarsi, comunicare, trasmettere: il cammino del genere”, Filema, 2004
• Fausta Cialente: Il tempo fermato si fa incanto, in “Leggendaria”, n.44, 2004, Aprile
Impressioni e ricordi, Il Diario di Grazia Mancini Pierantoni (a cura e con Pref.), L’arabafelice, 2006
• L’incanto che nasce, “DWF”, n.2, 2006
• Adelaide Bernardini Capua e Cettina Natoli Ajossa Grifeo, in “Siciliane”, a cura di Marinella Fiume, Siracusa 2006
• La cura e il lavoro di cura, in “Nello sguardo dell’altra”, Briciole, 0ttobre 2006
• Laudamia Buonanni, Rai educational – intervista del 16 marzo 2007
• La letteratura è politica, in Leggere Donna, gennaio-febbraio 2008
• Clelia Pellicano, in Leggere donna, 2014

………………………….(da aggiornare)

Convegni, Seminari, Giornate di Studi. Tra i meno lontani nel tempo:

• Seminario “Per una cultura delle Pari Opportunità nel sistema scolastico italiano” (Dicembre- Gennaio 1998-99), 29° Distretto Napoli
• Corso di Aggiornamento “Scrittrici italiane tra 800 e 900” Napoli 1998-99.
• Corso di Aggiornamento “Racconto come dono, lettura come piacere” a.s. 1998-99, organizzato dalla Commissione per le Pari Opportunità Provincia di Livorno
• Seminario Nazionale di formazione per la promozione della lettura nelle scuole, Torino Ministero della Pubblica Istruzione (1995-6)
• Convegno nazionale della Società delle Letterate Italiane (Orvieto 1998)
• Master in Women’ Studies presso il Centro Adelaide Pignatelli degli Studi sulla Donna, Istituto Universitario S. Orsola Benincasa di Napoli (docente negli anni 1999 e 2000)
• Convegno della Società delle Letterate italiane: Grafie del sé. Letterature comparate al femminile, Bari, 2000
• Tavola rotonda su La scrittura delle donne, Napoli, Galassia Gutemberg, 2001
• Master in Women’Studies, Università Federico II Napoli (docente nell’anno 2001)
• Convegno internazionale “Fare Letteratura oggi”, Università degli Studi di Trento (maggio 2001)
• Convegno internazionale “Rappresentare-rappresentarsi: firmato donna.” (Huelva, 2001)
• Convegno Società delle Letterate “Guerra e Pace. Esistere oltre il terrore”, Bari 2002
• Convegno Donne e sviluppo, Casoria 2003
• Convegno nazionale della Società delle letterate, Leggere e scrivere per cambiare il mondo: Donne Letteratura e Politica, Ferrara 2003
• Convegno sulla Scuola estiva: Luoghi della memoria – Memoria dei luoghi, Palazzo Doria d’Angri, Napoli 2003
• Convegno: Corpo-amore-desiderio, Acri, Maggio 2004
• Scuola internazionale di Pace. Seminario di ricerca su:“Passaggi all’inferno. La letteratura come strumento di liberazione e di riconciliazione” Arezzo, 4-7 novembre 2004
• Seminario Società delle Letterate. Il dono della politica, Le tre ghinee di Virginia Woolf, Torino – 4 dicembre 2004
• Provincia e Comune di Arezzo, Università di Siena, Facoltà di Lettere di Arezzo: Donne che raccontano le donne. Incontri di scrittrici nelle valli aretine (10-22 Marzo 2005)
• Seminario: Leggere le scrittrici italiane, Proposta di conversazione, Centro UNESCO, Arezzo 3-2-2006
• Paradiso 2006, incontri letterari. Una scia di silenzio. Le parole di Antonia Pozzi, Trento, Biblioteca Comunale
• Seminario: La tradizione che è in noi- Percorsi di lettura delle scrittrici italiane, Arezzo, Centro Mandala, ottobre 2006
• Giornata di Studi: La selvatica timidezza di Lina Pietravalle, Università degli Studi del Molise, 24-11-2006
• Nello sguardo dell’altra, Partecipazione al Progetto e al Convegno Raccontarsi il lavoro di cura, Arezzo, 2006
• Firenze, 31 Marzo 2007: Lina Pietravalle, I racconti della terra
• Convegno: Clelia Romano Pellicano, Giojosa Ionica, 19 maggio 2007
• Fare poesia è fare politica, Seminario su Il pensiero femminile, Gallipoli, 26 maggio 2007
• Centro Donna, La scrittura, Livorno- 16 gennaio 2013
• Libreria delle Ragazze, Grosseto, 4 ottobre 2013
• Napoli, 15 maggio 2014 : Letteratura e scrittura – “leggendo e scrivendo la propria lingua si salva la libertà” (V. Woolf). Università di Napoli, Convegno
• Seminario, Donne e Musica, Piazzola del Brenta, 23-11- 2014
• Associazione Centrodonna Evelina De Magistris – Livorno- 21 marzo 2014, Giornata mondiale della Poesia Incontriamo Anna Santoro
• Scrittrici italiane del 900, Libreria Le cicale operose, Livorno, 2015-
• Altri incontri e seminari a Livorno, Arezzo, Napoli, Roma…

Nel 1985, assieme ad altre e altri, ho fondato a Napoli l’Associazione culturale L’Araba Felice, che si meritò (fino a che non ho cambiato residenza) l’iscrizione nell’Albo delle Associazioni della Regione Campania e del Comune di Napoli. Dell’Araba Felice sono stata per venti anni La presidente. Ho ideato e curato vari Progetti e Manifestazioni, creando sinergia con varie realtà culturali napoletane e nazionali e con le Istituzioni..
Sull’Araba Felice qui segnalo alcune delle attività più importanti ideate da me tra il 1985 e il 2007 (a parte notizie il più possibile complete):

• Il Convegno Centauri, farfalle e appassionatamente tutti gli altri- Indagine sui linguaggi poetici, con relativo Catalogo, Napoli, Ist. Grenoble, 1986
• 3 Incontri con l’autrice, Istituto di Studi Filosofici, Napoli, 1987: Maria Luisa Spaziani, Dacia Maraini, Camilla Cederna
• Per passione e per gioco, Spettacolo di poesia e musica, Napoli, Ist. Grenoble, 1989
• Le scritture delle donne in Italia: La ricerca, Convegno di Studi, Napoli, Istituto di Studi Filosofici, 5-7 Novembre 1992
• A Viva Voce -Portiamo i libri nelle case, 1994- 2001
• In collaborazione con il Provveditorato agli Studi di Napoli: 1) Corsi di aggiornamento per docenti (all’intero del Piano Provinciale per la promozione della Lettura): L’importanza della lettura nella scuola elementare (1996-97), Lettura ad alta voce (1997-98), Scrittrici italiane tra 800 e 900 (1997-98), Lettura ad alta voce 1998-99. 2) Carovane di poesia e musica in Campania
• L’ideazione e la cura del sito www.arabafelice.it
• Il Progetto Dominae, sullo stesso sito.
• L‘ideazione e la realizzazione della collana Le preziose (Cd e volumetto), testi e musica. Il primo numero Guerra, (18 poeti) ed. Intramoenia, musica e produzione artistica del Cd di Francesco Forni.
• Ideazione (e realizzazione assieme a tante e a tanti) de La 1° Carovana nazionale di Poesia e Musica, 2003- Manifestazioni in occasione del 21 Marzo
• Ideazione e realizzazione della Collana “Scrittrici italiane”. Prima pubblicazione: Impressioni e ricordi, Il Diario di Grazia Mancini

Inoltre:
• Collaborazione ai seguenti video, in dotazione dell’Araba Felice:
– New Woman Turn, Teatro Imago, Napoli, 1986
– In altro modo?, Centro Ellisse, Napoli, 1986
– Sotto il vulcano. La festa della Lucerna, Casamale, 1987
– “Centauri, farfalle e appassionatamente tutti gli altri”, Istituto Grenoble, Napoli, 1986
– Per passione e per gioco, Istituto Grenoble, Napoli, 1989
– Per/corsi, Istituto Grenoble, Napoli, 1991
– Il libro parlante 1997, Napoli, 1998
– Il libro parlante 1998, Napoli, 1999
– Scrittrici campane, Napoli, 2001

Ho partecipato e/o ideato e organizzato: Letture, spettacoli di poesia e musica, rassegne internazionali di poesia, tra cui: Woman Turn, Spettacolo di poesia, 1° nazionale Napoli, Imago, 13 marzo 1986; Woman Turn n.2 (Roma, Magazzini Generali, 1985); New Woman Turn (Napoli, 1986, Coregliano Calabro 1986); Rassegna nazionale di poesia “Confluenze” (Arezzo 1985); Rassegna del Circolo Malombra (Parma 1985), del Nowall (Bologna 1985), di Topia (Bologna 1985), del Cenacolo (Roma 1986), di Marginalia (Torino 1986 ); Centauri, farfalle e appassionatamente tutti gli altri. Indagine sui linguaggi poetici, Napoli,IstitutoGrenoble,23-25 Ottobre1986; Rassegna internazionale D’Art Room (Bologna 1986); Natale ad Angri (1987); Poesia al Calderone (Napoli 1988); Per Passione e per gioco (Napoli, Ist. Grenoble, 1989); Serata di letture e commenti, al Centro Internazionale Eugenio Montale (Roma 1989); “Per corsi” (Napoli 1990), “poiein” (Napoli, 1992); Manifestazioni di letture o performances a Futuro Remoto (Napoli 1994 e 1995), a Galassia Gutemberg (Napoli 1995); Leggere poesia (Napoli, Osservatorio di Capodimonte, 1995); Di questi tempi (Napoli, Gauguin, 1995); Sta per arrivare una donna (Napoli, Teatro Nuovo, 1998); Dialogue among Civilisations through Poetry (Napoli, 23 aprile, 2001); Scrittrici campane, spettacolo di letture e musica, Napoli, Caffè Letterario Liberty, 7 maggio 2001; Movimento in due tempi, S. Giovanni (Napoli), Venus Cafè sul Lago, Festival dell’Unità, 22 settembre 2001; E’ guerra, Napoli, Libreria Jamm, 26 settembre 2001; Id. Centro sociale SKA, Napoli, 13 dicembre 2001; Id., Intramoenia, Napoli, 19 Dicembre 2001; Concerto di poesie in tempi di guerra, Napoli Facoltà D’Architettura, Palazzo Gravina, Gennaio 2002; Id., Carovana di poesia e musica, Libreria Colonnese 2002; Id. in varie Città e in diversi contesti, tra cui Giardino dei Ciliegi, Firenze 2003, Libreria delle donne, Milano, 2003; Convegno nazionale delle Letterate, Ferrara 2004; Guerra, performance presentazione CD, Firenze, Giardino dei Ciliegi, febbraio 2004; V Convegno nazionale delle Letterate, Reading, Ferrara, 26 Marzo 2004; Reading, Arezzo, Libreria Einaudi, 2006, Reading 8 marzo, Arezzo, 2006; Reading, Arezzo, Circolo Aurora, 13 Dicembre 2006; Reading Libreria Erasmo, Livorno, 2012, Ass.. Evelina De Magistris, Livorno, 2013…. (da aggiornare).
Tra le mie performances ricordo: Metropolitripili, La ballata delle sette streghe, Ah l’amore!, Per passione e per gioco, Randevù, Di questi tempi, Leggoleros, Concerto di vocali, Il suono della voce, Concerto in due tempi, Concerto di poesie in tempi di guerra…

Pubblicazioni

• Siti Internet: donneinviaggio.com, kila.it, libreriadonna.com, paroladidonna.net, fuoricentroscampia.it, letteraturaalfemminile.it, segniesensi.it, nonsoloparole.com, milanocosa.it, bolledicartone.it, paginazero.it, ……………………………(da aggiornare)
• Antologie, Giornali, Riviste e Rassegne collettive di poesia e/o di narrativa: confluenze ’85, 2° rassegna nazionale di poesia, Arezzo; Centauri, farfalle e appassionatamente tutti gli altri (a cura e con pref. di A. Santoro), Ottobre 1986; Tracce, trimestrale di scrittura multimediale, Agosto 1986; Coscienza ed evanescenza, a cura di F. Cavallo, 1986; Virus, rivista di arti, 1987; Offerta Speciale, Poesia internazionale, 1987 e 1989; Lettera, rivista trimestrale, settembre 1987; La Battana, a cura di A.Spatola; Paese sera, 30 giugno 1988; Alfabeta, mensile di informazione culturale, maggio 1988; Almanacco del Poeta, 1990; Gradiva, 1991-2; Poesia italiana anni 7080: la Campania, a cura di Biagio Cipollaro; Momenti erotici della poesia napoletana, a cura di G.Longone e S.M.Martini, 1991; Madrigale, Trimestrale di politica e cultura delle donne, 1993; Spunti di vista, di Melita Rotondo, 1993; Tuttestorie, novembre 1994; Leggere poesie, l’Araba Felice, 1994; Novilunio, Rivista della poesia italiana, 1995; Forse Napoli, 1995; Racconti su La Città, 1996; Racconti su Leggere donna, anni 1996-97; Dibattito col poeta, di G. Battista Nazzaro, Ilitia Ed., 1997; Luna a mezzogiorno, 274 haiku italiani inediti di 53 autrici contemporanee, Ed. del Girasole, 1998; Un sottil penséro, 333 aforismi inediti di 50 scrittrici contemporanee, Ed. del Girasole, 2000; Racconti e poesie, in Leggendaria, anni 2000-2005; La Notte è il mio giorno preferito, poesie e prose inedite sulla notte di 77 scrittrici contemporanee, Ed. del Girasole, 2001; Di madri ne abbiamo tante, remix, in Piccola Antologia di scrittrici campane, Intramoenia, 2001; Poeti a Grande Vomero, 2002; Vertenza Sud- La poesia nelle regioni dell’Italia meridionale, Besa Ed. 2001; Guerra, Cd e libro, 1° numero della collana Le preziose, a cura dell’Araba Felice, Napoli, 2002; Racconti in La Repubblica di Napoli, 2001-2003; Dei Mali, Dieci racconti di narratori italiani, Avagliano, 2003 (Racconto finalista al premio Stellato 2003); Donneinpoesia, oggi, Associazione per una Libera Università delle donne, Milano 2003; Offerta Speciale, 2003; Prima le donne, il giorno prima dell’8 marzo, 2003; Lentamente muore chi non viaggia, Ed. Traven books, a cura di Reinhard Christanell, 2004; Donne di parola (ed. Traven books, 2005). Trentadue poetesse contemporanee, a cura di Alina Rizzi; Canti di Venere, Racconti erotici, Borelli editore, 2005; Viaggio tra immagini e poesia, Il Laboratorio, 2005; 7 parole del mondo contemporaneo, Milanocosa, 2005; da Napoli verso, Poesia nuova a cura di A. Spagnuolo, 2007; Frammenti imprevisti- Antologia della poesia italiana contemporanea, a cura di A. Spagnuolo, 2011, (……da aggiornare)
• nell’Archivio dei Poeti dell’Università della Calabria e nelle edizioni sonore di Tam Tam

Raccolte e romanzi in volume:

• Sestessenze, Tam Tam, 1985 (Prefazione di Adriano Spatola)
• In altro modo? –romanzo- Altri Termini, 1986
• Tra gangli, bulbi e vene, Periferia, 1987 (Prefazione di Giorgio Barberi Squarotti)
• Per corsi, Forum/ Q.G., 1990 (con una nota di M.Luisa Spaziani)
• Album, -racconti- L’Araba Felice, 1992
• La ballata delle sette streghe e altri versi, Colonnese, 1998
• Le amiche di Carla, –romanzo- Filema, 1999
• Pausa per rincorsa, -romanzo- Avagliano, 2003
• Anna Santoro (cura) , GUERRA, cd. + libro (testi poetici letti dagli autori), INTRAMOENIA 2002
• certincantamenti, Marsilio, 2005
• La nave delle cicale operose. Una narrazione. Robin editore, 2012
• La Quinta Stagione – e antefatti – indizi – avvisaglie e no, Kairòs ed. 2017